Come ti parcheggio il rifugiato. L’assurda storia degli eritrei a Tunisi

A vederli così, con tanto di foto scannerizzate, timbri in sovrimpressione, matricole e loghi ufficiali dell’Unhcr, sembrerebbero documenti veri. E, per certi versi, lo sono pure. C’è solo un particolare affatto insignificante: non sono riconosciuti neppure dallo stesso Paese in cui sono stati emessi! Come dire che un “2 di coppe” in una briscola a … Leggi tutto Come ti parcheggio il rifugiato. L’assurda storia degli eritrei a Tunisi