Il video ci è stato segnalato dalla comunità nigerina e mostra un ragazzo torturato nel campo di Bani Walid. Le immagini sono di ieri. Altri 12 migranti provenienti dal Niger sono stati rapiti dai miliziani libici e si aggiungono ai circa 200 di cui abbiamo già scritto. La voce del torturatore chiede al ragazzo di farsi mandare del denaro dai suoi familiari altrimenti gli spezzeranno un braccio. Il ragazzo piange e ripete “domani, domani vi trasferiscono i soldi”